Vicentino, nato nel 1952, architetto, si accosta alla fotografia fin da giovane, affinando progressivamente nel periodo universitario e lavorativo le conoscenze tecniche ed espressive legate all’ambito fotografico,  interessandosi principalmente di temi legati al paesaggio urbano, alla streetphotography e  agli spettacoli teatrali.

Al termine dell'attivita' professionale si dedica a tempo pieno alla fotografia, curando personalmente ideazione e stampa di progetti  più indirizzati all'ambito artistico.

Conta numerose esposizioni  personali e collettive, in Italia e all'estero, tra cui la partecipazione al Festival  Voies Off  2018 ad Arles.

Vive e  lavora  a Padova.